SPAZIO ARIA FUOCO TERRA ACQUA: i panchamahabhuta.


Tutta la conoscenza e la pratica

dell'Ayurveda è fondata sulla teoria dei

cinque elementi o panchamahabhuta, dal

"pancan", cinque, "maha" grande e

"butha" elementi. Essi compongono

l’Universo e si combinano con l’Anima in

varie proporzioni formando tutti gli esseri

viventi.






Gli antichi Maestri Rishi compresero che

la coscienza dell’universo era l'energia

manifestata di questi cinque elementi e

che dalle vibrazioni emesse con il suono

primordiale Om (Aum) apparve per primo

ETERE il quale, in quanto elemento

etereo, iniziò a muoversi creando con le

proprie vibrazioni ed energie sottili l’ ARIA

che è la riproduzione dell’Etere in

movimento.




Il calore generato da Etere

nel proprio movimento diede

vita ad un’intensa forma di

luce, dalla quale venne

generato l’elemento FUOCO.









Con il Fuoco, alcuni elementi che

costituivano Etere si dissolsero,

trasformandosi in liquidi e manifestando

così l’elemento ACQUA









L’Acqua a sua volta si solidificò,

formando la TERRA.






L’Etere quindi si manifestò nei quattro

elementi Aria, Fuoco, Acqua e Terra

Dalla Terra nacquero tutte le forme

viventi organiche, appartenenti al regno

vegetale (erbe e cereali) e al regno

animale, compreso l’Uomo

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti